Guintoli pronto a difendere la leadership a Portimao

condividi
commenti
Guintoli pronto a difendere la leadership a Portimao
Redazione
Di: Redazione
04 giu 2013, 14:58

Il tracciato portoghese dovrebbe sorridere all'Aprilia, infatti anche Laverty è piuttosto ottimista

Continuano le emozioni del Campionato Mondiale Superbike, che vede il Team Aprilia Racing tra gli assoluti protagonisti. Dopo aver confermato la doppia leadership nelle classifiche piloti e costruttori anche nel weekend di Donington, la squadra veneta punta ad una solida prestazione sull'Autodromo do Algarve di Portimao, un circuito sul quale la Aprilia RSV4 ha sempre ben figurato. Per il capoclassifica Sylvain Guintoli, reduce dal doppio podio inglese, si tratta dell'occasione giusta per rafforzare la propria posizione al comando della classifica piloti. Eugene Laverty ritrova invece un circuito al quale è molto legato: teatro del suo primo test in sella alla RSV4 nell'ottobre 2011, lo ha visto poi conquistare nella scorsa stagione la sua prima vittoria alla guida della 4 cilindri di Aprilia. Universalmente riconosciuto come uno dei circuiti più impegnativi e spettacolari del calendario, il tracciato di 4.692 metri si caratterizza per le continue variazioni di pendenza. Nel corso delle ultime stagioni ha dimostrato di adattarsi alle caratteristiche della RSV4, che ne è uscita vincitrice o sempre presente nella zone calde delle classifiche. Le gare del prossimo weekend confermeranno sicuramente il grande equilibrio messo in mostra da questo primo scorcio di campionato e sia Guintoli che Laverty vogliono essere della partita. Sylvain Guintoli: "Portimao è un circuito bellissimo, oltre che uno dei miei preferiti. Dopo essere tornato sul podio a Donington, non vedo l'ora di poter sfruttare al meglio i punti di forza della mia RSV4 su un tracciato veloce e scorrevole. Dobbiamo continuare a raccogliere più punti possibile, il Campionato sta entrando nel vivo ed ogni gara diventa fondamentale". Eugene Laverty: "Probabilmente Portimao è il mio circuito preferito tra quelli in calendario, quindi sono impaziente di scendere in pista. Fino ad oggi posso ritenermi soddisfatto della nostra stagione e punto ad un'altra vittoria in questo weekend. Sarà importante finire sul podio in entrambe le gare, visto che i miei avversari per il titolo si stanno dimostrando davvero costanti".
Prossimo articolo WSBK
Checa: "Adesso fisicamente mi sento da 8"

Previous article

Checa: "Adesso fisicamente mi sento da 8"

Next article

Leon Camier va a caccia del riscatto a Portimao

Leon Camier va a caccia del riscatto a Portimao

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Eugene Laverty , Sylvain Guintoli
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie