Sykes si inserisce nella caccia al titolo ad Imola

Sykes si inserisce nella caccia al titolo ad Imola

Con i suoi due secondi posti il pilota della Kawasaki si è portato a 6 punti dalla vetta di Checa

Nella parte conclusiva del 2011 la Kawasaki era parsa in crescita, ma probabilmente nessuno si sarebbe aspettato di vederla staccata di appena 6 punti dalla vetta della classifica del Mondiale Superbike dopo le prime due gare. Tom Sykes e la sua ZX-10R si sono confermati in grande forma anche ad Imola, riuscendo a conquistare la Superpole, ma anche un doppio secondo posto preziosissimo in ottica campionato. "Il piano era di provare a partire bene per mettermi davanti in gara 1. Nei primi nove giri siamo rimasti solo io e Checa e ho visto che dietro di noi si era creato un bel buco. Lui però ha guidato veramente bene, quindi nella seconda parte di gara non ho potuto fare altro che togliermi il cappello davanti alla sua prestazione" ha detto parlando della prima frazione. Leggemente più complicata la seconda: "In gara 2 ho dovuto resistere alla pressione di Haslam e Biaggi nelle ultime tornate, ma sono riuscito a gestire bene la situazione, mettendo anche un piccolo margine tra me e loro nell'ultimo giro e conquistando un buon secondo posto". Quello che bisogna capire è se ora il pilota britannico sarà in grado di lottare per il titolo, anche se per ora Tom preferisce non sbilanciarsi sull'argomento: "Complessivamente credo che questo sia stato un buon weekend per me e per la Kawasaki. La Ninja ZX-10R si è nuovamente dimostrata grande. Una pole e due secondi posti: non so veramente cosa potrei chiedere di più".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie