Scelti i cinque piloti per la Safety Commission SBK

Scelti i cinque piloti per la Safety Commission SBK

Si è deciso di puntare sui più esperti: Guintoli, Melandri, Rea e Checa, ma anche Rolfo per la Supersport

Durante il weekend di Silverstone del Mondiale Superbike vi avevamo parlato della possibilità che alcuni piloti entrassero a far parte della Safety Commission proprio come in MotoGp. Inizialmente sembrava che sarebbero stati due i piloti che si sarebbero dovuti incontrare con i commissari alla vigilia di ogni evento per discutere di possibile migliorie da apportare ai circuiti, ma anche alle procedure del campionato. Oggi però la FIM ha divulgato un comunicato stampa per annunciare ufficialmente questa novità, all'interno del quale si spiega che saranno ben cinque i piloti che si uniranno alla commissioni, quattro scelti tra quelli del Mondiale Superbike ed uno proveniente invece dal Mondiale Supersport. La scelta alla fine è ricaduta sui più esperti del lotto, ovvero Sylvain Guintoli (Aprilia), Marco Melandri (BMW), Jonathan Rea (Honda) e Carlos Checa (Ducati) per quanto riguarda la SBK, con l'italiano Roberto Rolfo (MV Agusta) a rappresentare i colleghi della Supersport. I piloti citati si sono uniti fin dal weekend del Nurburgring a coloro che già si occupavano degli aspetti legati alla sicurezza: il responsabile FIM Igor Eskinja, il direttore sportivo SBK Gregorio Lavilla, il rappresentante dei team Giulio Bardi, il direttore di gara Giancarlo Carloia, ed il direttore del campionato Daniel Carrera.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Carlos Checa , Marco Melandri , Sylvain Guintoli , Jonathan Rea , Rolfo Roberto
Articolo di tipo Ultime notizie