Rea apprezza il nuovo forcellone della Honda

Rea apprezza il nuovo forcellone della Honda

Nei test del Miller il pilota britannico è riuscito a migliorare l'inserimento della sua CBR1000RR

Il meteo dello Utah non è stato particolarmente clemente con gli uomini della Honda Ten Kate, che nelle giornate di domenica e di ieri hanno completato una due giorni di test sul tracciato del Miller Motorsports Park. Jonathan Rea e Ruben Xaus sono stati chiamati a collaudare dei nuovi particolari per le loro CBR1000RR, tra cui un forcellone ed alcuni componenti a livello di sospensioni. "Quest'anno abbiamo deciso di nominare il Miller come nostra pista di prova perchè lo scorso anno abbiamo faticato davvero tanto per trovare il set up giusto. Mi piace molto correre qui in America, ma la natura irregolare del tracciato rende molto difficile trovare le impostazioni ottimali per la moto" ha detto Rea, parso particolarmente soddisfatto del nuovo forcellone. "Abbiamo provato tanti nuovi elementi e devo dire che, nonostante il clima non fosse dalla nostra parte, avendo reso anche la pista piuttosto sporca, ho subito instaurato un ottimo feeling con il nuovo focellone, specialmente in entrata di curva e quando le gomme cominciano ad essere consumate". "Anche le novità introdotte a livello di sospensioni ci hanno fatto avere dei riscontri positivi, ma è chiaro che per iniziare a sfruttarle al meglio ci serve ancora del tempo. In ogni caso credo che ci avviciniamo al weekend di gara in ottima forma e pronti a fare del nostro meglio" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea , Rubén Xaus Moreno
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag roma