Magny-Cours, libere 1: Fabrizio e la Ducati al top

Magny-Cours, libere 1: Fabrizio e la Ducati al top

Alle spalle di Michel ci sono la BMW di Xaus e la Yamaha di Crutchlow

Si apre nel segno della Ducati il weekend di Magny-Cours, tappa conclusiva del Mondiale Superbike. Michel Fabrizio ha fatto segnare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere, girando in 1'39"175 con la sua 1198 della squadra ufficiale. Sorprende il secondo tempo di Ruben Xaus, finalmente competitivo alla sua ultima uscita con la BMW. Il pilota spagnolo ha chiuso staccato di poco più di un decimo, nonostante sia stato anche vittima di una caduta senza conseguenze. Terzo tempo per la Yamaha di Cal Crutchlow, che ha preferito di una manciata di millesimi Jakub Smrz, che proprio come ad Imola si conferma l'Aprilia più in forma del momento. Il fresco campione Max Biaggi infatti si è dovuto accontentare del nono tempo, staccato però di meno di mezzo secondo da Fabrizio. Ha provato a scendere in pista anche Jonathan Rea, ancora alle prese con la frattura alla clavicola e allo scafoide sinistro: l'inglese ha terminato in undicesima piazza, a poco più di mezzo secondo, giusto davanti alla Suzuki di Leon Haslam. Nel pomeriggio poi il pilota della Honda deciderà se correre o meno.

World Sbk - Magny-Cours - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Fabrizio Michel
Articolo di tipo Ultime notizie