Laverty ancora incredulo della sua doppietta

Laverty ancora incredulo della sua doppietta

"Volevo un podio e lascio Monza con due vittorie incredibili!" ha commentato

Eugene Laverty è stato senza dubbio la sorpresa del weekend di Monza del Mondiale Superbike. E che sorpresa! Dopo aver ottenuto il secondo tempo nella Superpole di sabato, ieri il pilota ufficiale della Yamaha ha centrato una fantastica doppietta. Nella prima frazione ha duellato a lungo con Max Biaggi, poi è riuscito ad accelerare il passo, staccando il rivale dell'Aprilia e andando meritatamente a cogliere la sua prima vittoria nel mondiale dedicato alle derivate di serie. Nella seconda, nonostante una brutta partenza, si è reso protagonista di una grande rimonta ed ha potuto anche approfittare della penalizzazione inflitta a Biaggi. All'ultimo giro poi non ha avuto pietà del compagno Marco Melandri, andando ad infilarlo perentoriamente alla Parabolica ed involandosi verso la doppietta. "Ancora non riesco a credere di aver fatto doppietta. Sono venuto qui con l'obiettivo di provare a salire sul podio e adesso sto riparto con due vittorie incredibili. E' fantastico!" ha commentato il pilota irlandese, vice-campione in carica della Supersport. "In gara 2 non sono neanche partito benissimo e ho perso tempo per evitare un contatto alla prima curva. Ho anche faticato un po' con le gomme a causa del caldo. Quando siamo arrivati agli ultimi giri, non potevo credere eravamo rimasti solo io e Marco in testa. Questa doppia vittoria è stata particolarmente speciale per me, essendo la pista di casa del team" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Eugene Laverty
Articolo di tipo Ultime notizie