Rea è stato operato al polso a Manchester

condividi
commenti
Rea è stato operato al polso a Manchester
Redazione
Di: Redazione
07 ott 2010, 12:33

Gli è stato ricostruito il legamento danneggiato nella caduta di Imola

Martedì pomeriggio Jonathan Rea è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per cercare di risolvere l'infortunio al polso rimediato nella caduta di Imola. Il pilota della Honda Ten Kate è stato operato a Manchester dal dottor Mike Hayton, che ha tentato con successo di ricostruire il legamento danneggiato nella rottura dello scafoide e del lunate. Ieri Johnny ha già lasciato la clinica ed ha fatto ritorno a casa sua sull'isola di Man, ma entro un mese dovrà tornare a Manchester per effettuare una visita di controllo e rimuovere due cavi di supporto che sono stati inseriti nel suo polso. "Il danno era peggiore di quanto pensassimo e l'operazione infatti doveva durare un'ora, me è durata quasi due" ha detto Rea lasciando l'ospedale. "Fondamentalmente il legamento tra le due ossa si è rotto al 100% e i due cavi sono stati progettati per tenere tutto insieme mentre il legamento guarisce".
Prossimo articolo WSBK
Ecco il calendario 2011 provvisorio

Previous article

Ecco il calendario 2011 provvisorio

Next article

Laverty ha superato le sue aspettative nei primi test

Laverty ha superato le sue aspettative nei primi test

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Jonathan Rea
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie