In casa Honda Ten Kate si guarda già al 2012

In casa Honda Ten Kate si guarda già al 2012

La squadra olandese ha deciso di cominciare a concentrare i suoi sforzi sulla nuova moto

La stagione 2011 per ora è stata a dir poco disastrosa per la Honda Ten Kate. La vittoria di Jonathan Rea ad Assen è stata l'unico bagliore positivo in un'annata piena di infortuni e di delusioni a livello prestazionale, che hanno portato le CBR1000RR ufficiali a faticare anche solo ad entrare nella Superpole. Vista questa situazione decisamente critica, patron Ronald Ten Kate ed i suoi uomini hanno deciso di non continuare a spendere risorse su questa stagione, con l'obiettivo di cominciare già a concentrarsi sulla prossima, che dovrà essere assolutamente quella del rilancio. "Abbiamo già voltato pagina e cominciato a pensare alla prossima stagione. Molte delle soluzioni che abbiamo provato recentemente sono già pensate in ottica 2012. Non posso nascondere però che siamo anche felici di poter riavere finalmente Jonathan Rea a partire dal Nurburgring" ha detto Ronald Ten Kate. "L'anno prossimo avremo una nuova moto, una versione aggiornata della Fireblade, ma non posso dire troppo perchè anche noi non abbiamo ancora avuto i dettagli dalla Honda. Inoltre stiamo attendendo dalla FIM una risposta per quando riguarda l'introduzione del fly-by-wire, di cui disponiamo già, ma che non è ancora presente sulle moto" ha aggiunto. "In ogni caso abbiamo già pianificato di utilizzarlo nei prossimi test, in maniera tale da essere pronti per la stagione 2012. Questa stagione ormai la possiamo considerare virtualmente alle spalle, anche se con il ritorno di Jonathan speriamo di riuscire a puntare qualche volta alle zone alte della classifica" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag cina, immatricolazioni