Imola, Q1: Checa si conferma al top

Imola, Q1: Checa si conferma al top

Situazione critica per Biaggi: Max è 14esimo, mentre Haslam è nel trenino dei primi

Se i valori visti nella prima sessione di prove ufficiali ad Imola si dovessero confermare reali anche in gara, la classifica iridata della Superbike potrebbe anche subire un pesante scossone in questo fine settimana. Davanti a tutti si è confermato, proprio come in mattinata, Carlos Checa. Lo spagnolo della Ducati Althea è riuscito ad abbassare di quasi un secondo il suo riferimento di stamani, mantenendosi davanti a tutti con un margine consistente nei confronti di Jonathan Rea che lo segue con la sua Honda. La vera sorpresa però è stata rappresentata dalle grandi difficoltà di Max Biaggi: il leader del mondiale non è riuscito a fare meglio del quattordicesimo tempo, staccato di quasi un secondo e mezzo da Checa. La sensazione però è che siano le Aprilia ad essere un pò in difficoltà sulle rive del Santerno, visto che la sua è la prima della RSV4. A peggiorare la situazione per il "Corsaro" ci ha pensato il suo rivale nella caccia al titolo, Leon Haslam. Il pilota della Suzuki ha infatti chiuso in terza posizione, facendo addirittura un secondo meglio di Max. La top five poi è completata dalle due Ducati ufficiali di Noriyuki Haga e Michel Fabrizio. Nonostante il miglior tempo nei test ufficiali fosse stato suo, Cal Crutchlow non è riuscito a fare meglio del settimo tempo di giornata con la sua Yamaha, chiudendo alle spalle di Shane Byrne e davanti alla BMW di Troy Corser.

World Sbk - Imola - Qualifica 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie