Crutchlow si congeda da grande protagonista

Crutchlow si congeda da grande protagonista

Cal vince gara 1 e conquista il titolo di Rookie of the Year 2010

Cal Crutchlow si è congedato dal Mondiale Superbike con due belle prestazioni culminate con la vittoria di Gara 1 e il secondo posto ottenuto nella seconda sfida. Il pilota del team Yamaha Sterilgarda sulla pista di Magny-Cours, dopo la Supepole ottenuta sabato, si è esibito in una prima gara in solitaria. Transitato quarto al primo giro, ha infilato sia Guintoli che Fabrizio, grazie a una potente staccata e poi al giro numero otto ha sopraffatto Max Biaggi. Una volta in testa ha aumentato il vantaggio, arrivando a braccia alzate al traguardo, ottenendo così la sua terza vittoria stagionale. In gara 2 si è esibito ancora in un doppio sorpasso, ai danni, questa volta, di Fabrizio e Haga. Una volta terzo, ha rimontato sui fuggitivi Guintoli e Biaggi, passando il francese al tredicesimo giro. Cal, una volta secondo ha dato vita a un bel duello con Biaggi per la vittoria. Ha provato a sorprendere l’avversario che ha rintuzzato gli attacchi e alla fine ha concluso secondo per 87 millesimi di secondo. Alla fine Crutchlow ha conquistato il giro più veloce in entrambe le gare e la performance gli è valsa il Pirelli Award Best Lap, premio che va a chi fa più giri veloci durante la stagione. Inoltre è stato incoronato Rookie of the year, con tre vittorie, sei Superpole e dieci podi. James Toseland in entrambe le gare, dopo un buon recupero che lo ha visto transitare in sesta posizione è caduto senza conseguenze, rimediando così un doppio ritiro. Cal Crutchlow:Sono felice per come si è conclusa la stagione. Complimenti a Biaggi per gara2: è stato bravo a rimanere davanti nonostante lo mettessi sotto pressione. Combattere fino alla fine con il campione del mondo per me è stata una bella soddisfazione. Finire quinto nel mondiale ed essere il Rookie f the Year è un risultato che ripaga me e Yamaha della stagione. Ringrazio il team che ha lavorato alla grande per tutto l’anno e gli sponsor che hanno reso possibile il mio debutto in SuperbikeJames Toseland:Su di una pista a me favorevole, oggi non sono riuscito a concludere la stagione come speravo, ma è tutto l’anno che la fortuna gira le spalle. Ringrazio il team Yamaha Sterilgarda per il lavoro svolto quest’anno e tutti I tifosi che mi hanno supportato. Tornerò presto nelle prime posizioni”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag inquinamento