Corser operato: deve saltare la gara di Brno

Corser operato: deve saltare la gara di Brno

Gli sono state inserite due placche in titanio per le fratture di ulna e radio

Troy Corser sperava di riuscire a recuperare in tempo per la gara di Brno del Mondiale Superbike, ma al momento la cosa appare poco fattibile. Nella giornata di lunedì, infatti, l'australiano è stato costretto a finire sotto ai ferri del chirurgo a causa della frattura ad ulna e radio rimediate nell'incidente con avvenuto in gara 2 a Motorland Aragon. Il dottor Mike Hayton, specialista della mano, del polso e del gomito, gli ha inserito due placche in titanio, fissandole con sei viti ciascuna. L'operazione è perfettamente riuscita, quindi il "Coccodrillo" è stato dimesso, anche se tra diedi giorni dovrà sottoporsi ad una visita medica di controllo. I tempi di recupero potrebbero anche essere in linea con un rientro a Brno ma, di comune accordo con la squadra ufficiale BMW, Troy ha deciso di non forzare i tempi. "Tutto il team augura a Troy un veloce recupero" afferma Bernhard Gobmeier, team manager BMW Motorrad Motorsport. "E siamo contenti di sapere che l'operazione è andata molto bene. Ma abbiamo deciso che Corser salterà senza dubbio il prossimo round di Brno, visto che la salute e la sicurezza del pilota sono le priorità per noi. Vedremo poi in seguito i miglioramenti e decideremo se potrà partecipare al round britannico, a fine mese di luglio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Corser Troy
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, piloti, rally