Biaggi: "Sarà dura anche domani"

Max scatterà solamente dall'undicesima piazza a Silverstone

Biaggi:
Ha ammesso fin dai primi giri le difficoltà su questo circuito e la Superpole non ha cambiato le carte in tavola. Max Biaggi sarà costretto domani a partire dalla terza fila sullo schieramento, dopo una qualifica che lo ha visto scivolare nella prima sessione. Rientrato ai box, il Corsaro è ripartito con la seconda moto utilizzando la prima gomma da tempo e, con il settimo tempo, è passato alla Superpole 2. Qui però la mancanza di feeling manifestata durante tutto il weekend non gli ha permesso di andare oltre l’undicesima posizione, risultato che lo costringe a due gare in decisa salita. Nemmeno l’innalzamento della temperatura ha portato i benefici sperati al campione romano, ben conscio che domani ci sarà da lottare per mantenere vivo il sogno della rincorsa mondiale. “E’ iniziata subito male – conferma Max Biaggicon la caduta nella Q1. Mi si è chiuso l’anteriore e non ho ancora capito perché, in un tratto di circuito molto rovinato. Sono ripartito con la seconda moto utilizzando una gomma morbida ma non sono riuscito ad abbassare abbastanza il tempo. Abbiamo faticato durante tutto il weekend e, purtroppo, sarà davvero dura anche domani”. Il compagno di squadra Leon Camier, dopo essere stato molto veloce durante tutte le sessioni, conferma il feeling con il tracciato di casa anche nella Superpole. Dopo aver superato agevolmente la Q1, il pilota britannico ha dribblato anche la selezione per accedere alle prime due file facendo segnare il secondo miglior tempo. La tornata finale tra i primi 8 lo ha visto conquistare il terzo posto, che gli permetterà domani di scattare dalla prima fila. Il passo di gara è buono, come messo in luce dalle prove, anche se manca ancora qualche decimo per poter ambire alle posizioni che contano. Leon non nasconde la sua felicità: “E’ assolutamente fantastico, ho sempre faticato in Superpole ma oggi finalmente raccolgo i frutti di tanto lavoro. Non mi faccio illusioni, so che quanto a passo di gara Carlos Checa è molto veloce e tanti piloti sono vicini. In una gara quello che conta è la costanza, proprio per questo dobbiamo ancora lavorare per trovare un po’ più di consistenza. Al momento non ho ancora la soluzione, ne parlerò con il mio team e cercheremo di migliorare la moto. Intanto mi godo questo bel risultato davanti al mio pubblico di casa”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi , Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ginevra