Riscontri positivi per la Kawasaki nei test di Valencia

Riscontri positivi per la Kawasaki nei test di Valencia

Sykes ha migliorato i tempi dei test di un anno fa, nonostante la pioggia abbia accorciato il tempo a disposizione

Nonostante l'arrivo della pioggia in concomitanza della pausa pranzo della seconda giornata, i test svolti dalla Kawasaki a Valencia hanno avuto sicuramente diversi riscontri positivi, con i due piloti ufficiali Tom Sykes e Loris Baz che sono riusciti comunque a completare circa 130 giri a testa in sella alle loro ZX-10R in versione 2013 nell'arco dei due giorni. Il passo avanti fatto dalla "verdona", che però in questo caso montava ancora delle carene color carbonio, è parso piuttosto evidente: nei test di un anno fa Sykes chiuse con un tempo di 1'33"1, mentre quest'anno è riuscito a scendere fino ad 1'32"8, tempo ottenuto tra le altre cose con gomme usate nella seconda giornata. Loris Baz invece si è fermato ad 1'33"4, ma entrambi i piloti si sono detti convinti di poter avere ancora mezzo secondo da limare se non fosse arrivata la pioggia a fermare i lavori nel pomeriggio. "Siamo riusciti a trovare questi tempi con una certa naturalezza" ha confermato il vice-campione del mondo. "Sono riuscito a ripetere il mio giro migliore anche con una gomma che ormai aveva 15 giri di vita, poi l'arrivo della pioggia ci ha costretti a fermarci, anche se siamo riusciti a raccogliere parecchie informazioni importanti per lo sviluppo della ZX-10R". Il tracciato spagnolo ora presenta un nuovo asfalto rispetto ad un anno fa, ma secondo Sykes non è stata questa la chiave del miglioramento: "E' vero che il nuovo asfalto è più liscio, quindi è migliore di quello che c'era fino ad un anno fa, ma è anche vero che c'erano anche delle moto più piccole, che facevano linee completamente diverse, quindi la pista non era gommata al meglio. Devo dire comunque che mi trovo molto bene con le nuove gomme da 17" e le trovo particolarmente adatte alla nostra moto, quindi sono soddisfatto del lavoro che siamo riusciti a fare fino ad oggi". Anche Baz è parso particolarmente soddisfatto: "Il test è andato bene, abbiamo ottenuto riscontri positivi, quindi è un peccato che la pioggia sia arrivata a rovinare i nostri piani nel pomeriggio della seconda giornata. Penso che mi sarei potuto migliorare ancora di mezzo secondo. Anzi, ne sono quasi sicuro. Nell'arco dei due giorni sono migliorato molto a livello di passo, quindi sono felice. Inoltre l'evoluzione della moto mi sembra che stia procedendo nella direzione giusta". Il prossimo impegno per la squadra ufficiale Kawasaki è fissato per la metà di novembre, quando Sykes e Baz torneranno in pista per tre giorni di test sul tracciato spagnolo di Motorland Aragon.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes , Loris Baz
Articolo di tipo Ultime notizie