Red Devils Roma-General Invest: rinnovo per il 2013

Red Devils Roma-General Invest: rinnovo per il 2013

Subito dopo la trasferta di Mosca hanno deciso di rinnovare l'accordo: due moto nel 2013

Quando mancano solo tre round al termine del Campionato Mondiale Superbike 2012, il Team Red Devils Roma può fare un consuntivo della stagione sin qui disputata e nel contempo gettare uno sguardo positivo sul proprio futuro. Un Team nato dalla passione di Andrea Petricca che, meno di un anno fa, ha deciso di aggiungere al proprio impegno nella Superstock 1000 FIM Cup la partecipazione al Campionato Mondiale Superbike sempre con una Ducati. Una scelta decisamente impegnativa, ma che poco per volta si è dimostrata vincente. Erano in molti a osservare con curiosità e un pizzico di sorpresa la squadra capitolina, che ha invece mostrato nel corso del Campionato un grande potenziale ed una forte volontà di emergere e di affermarsi tra i top Team del Mondiale. Nel tempo la squadra ha saputo evolversi e ha avuto il coraggio di rinnovare in corsa il proprio staff tecnico, portandolo a un livello di assoluta eccellenza. Una scelta vincente, come ha dimostrato l'ottimo risultato ottenuto da Canepa nell'ultima gara. Le novità non hanno però riguardato solo i tecnici del Team, ma anche la struttura dirigenziale che è ora composta oltre che dal Team Manager, Andrea Petricca, anche dal General Manager, Adriano Alessandrini e dal Marketing Manager, Vincenzo Trani, Presidente del Consiglio di Amministrazione di General Invest, che ha deciso non solo di legare la propria azienda al Team Red Devils Roma per una collaborazione a lungo termine, ma anche di impegnarsi in prima persona nella gestione della squadra. Ecco dunque l'asso nella manica che il Team ha tirato fuori nel Round moscovita e che ha portato una bella ventata di novità nel Mondiale. Dopo la gara russa della Superbike, infatti, l'accordo tra Red Devils Roma e General Invest (Holding italiana che offre interessanti investimenti nei mercati finanziari Russi e, attraverso Fondi di Investimento, investe nelle piccole e medie imprese) è stato rinnovato a lungo termine e la Società di Vincenzo Trani affiancherà il Team italiano sia negli ultimi tre round del mondiale 2012 che nelle prossime stagioni. Un grande risultato che consente al Team capitolino di guardare con fiducia al futuro e di proseguire in un programma ambizioso, che potrebbe addirittura prevedere di schierare due piloti nel Campionato Mondiale Superbike 2013. Petricca e il suo staff confermano quindi in pieno le proprie grandi ambizioni e sono già al lavoro per disputare una stagione 2013 al massimo livello. Per quanto riguarda le moto con cui disputare il prossimo Mondiale, proseguono le trattative con Ducati che dovrebbero portare il prossimo anno i piloti della squadra alla guida delle nuove 1199 Panigale.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie