Biaggi: "Ogni errore potrebbe essere fatale"

Il leader del Mondiale arriva a Portimao sapendo che ogni garà sarà importantissima da qui a fine stagione

Biaggi:
La gara di Portimao, penultima tappa del Mondiale Superbike 2012, rappresenta per l’Aprilia Racing Team ed i suoi piloti un momento fondamentale della stagione. Max Biaggi, reduce dalla vittoria del Nurburgring che lo ha riportato in testa alla classifica piloti, ritrova in Portogallo un tracciato amico sul quale ha disputato gare spettacolari, come la doppietta del 2010. Il "Corsaro" è, come sempre, motivato e pronto alla nuova sfida. Le buone prestazioni in Germania hanno confermato il feeling di Max con la RSV4, una sensazione che sarà necessario ribadire sui saliscendi dell’Autodromo do Algarve. La lotta serrata per la prima posizione finale non lascia spazio a calcoli o previsioni, l’unico obiettivo è fare un buon weekend. “Le gare del Nurburgring ci hanno dato più forza – spiega Max Biaggioltre alla prima posizione in campionato. Non è comunque il momento di allentare la presa, anzi, vista la compattezza della classifica. Come ho già detto, ogni gara da qui alla fine sarà un matchpoint, ogni errore potrebbe essere fatale. Voglio fare bene a Portimao, è una pista che mi piace e sulla quale ho sempre disputato belle gare, ma sono sicuro che i nostri avversari ci renderanno la vita difficile”. Il doppio secondo posto in Germania è un buon punto di partenza per Eugene Laverty, costantemente veloce ed ormai perfettamente affiatato con la sua Aprilia RSV4. Per il pilota nordirlandese, le ultime due gare del campionato 2012 possono rappresentare il miglior biglietto da visita per la prossima stagione. La classifica piloti, che per ora lo vede sesto, lascia spazio ad ulteriori miglioramenti. “Portimao è la mia pista preferita, mi piacciono i suoi saliscendi. La mia prima esperienza con la Aprilia RSV4 fu proprio a Portimao lo scorso ottobre, dove girai molto forte, quindi la moto lavora bene in questo circuito. Sono fiducioso dopo il doppio podio al Nurburgring e spero di continuare così fino a fine stagione. La RSV4 migliora gara dopo gara, come confermato dalle tre Aprilia sul podio in Germania, credo che potremo confermarci anche a Portimao visti i precedenti”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi , Eugene Laverty
Articolo di tipo Ultime notizie