Melandri: "E' stata una gara esagerata!"

Il pilota della BMW ha battuto Guintoli in volata nella prima manche del weekend di Portimao

Melandri:
Quella di oggi è stata una mattinata davvero trionfale per Marco Melandri: il pilota della BMW si è imposto in gara 1 del Mondiale Superbike a Portimao, beffando in volata Sylvain Guintoli dopo una prova caparbia e grintosa. Ecco il suo racconto della corsa. "E' stata una gara esagerata. La pista è difficilissima, perchè è piena di buche, inoltre c'era tanto vento, quindi era piuttosto semplice commettere degli errori. A stare dietro sembrava sempre di essere più veloci, ma poi quando andavi davanti faticavi molto" sono state le prime parole del ravennate. E dire che un'incomprensione con Tom Sykes sembrava aver compromesso la sua corsa a pochi giri dal termine: "Sykes ad un certo punto mi ha spinto fuori e quando sono rientrato mi sono detto che dovevo provarci. Avevo qualche problemino a livello di trazione, ma in frenata ed in ingresso ero molto veloce e ci ho provato fino alla fine". Il duello finale con il francese dell'Aprilia poi è stato molto intenso: "Guintoli è stato bravissimo, perchè mi ha attaccato in un punto dove la pista era molto rovinata, ma sapevo che se non avessi commesso degli errori non mi avrebbe più ripassato. E' stata una gara davvero fantastica".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie