Portimao, Libere 1: Sykes e la Kawasaki in vetta

Portimao, Libere 1: Sykes e la Kawasaki in vetta

Il pilota britannico è tallonato dalla BMW di Melandri, mentre Biaggi è solo decimo ma a mezzo secondo

Il Mondiale Superbike inizia il rush finale della stagione 2012 da Portimao. Anche se gli occhi sono tutti puntati su Max Biaggi e Marco Melandri, Tom Sykes ha voluto subito far capire di non considerarsi assolutamente escluso dalla corsa al titolo, facendo segnare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del penultimo appuntamento. Il portacolori della Kawasaki ha girato in 1'44"343, staccando di poco più di un decimo proprio l'italiano della BMW. Decisamente più indietro invece il leader della classifica iridata, che con la sua Aprilia non è riuscito a fare meglio del decimo tempo, anche se bisogna dire che in questo primo turno i primi 14 sono rimasti racchiusi nello spazio di appena otto decimi. Tornando nelle posizioni di vertice, continua a stupire la Suzuki di Leon Camier, terzo a quattro millesimi da Melandri dopo aver finalmente assaporato il gusto del podio al Nurburgring. Segue poi un quartetto di cui fanno parte ben tre BMW, con Leon Haslam, Ayrton Badovini e Michel Fabrizio, che occupano la quarta, la quinta e la settima posizione. Il ruolo dell'intruso lo ha invece ricoperto Sylvain Guintoli, primo dei piloti Ducati in sesta posizione, con il campione del mondo in carica Carlos Checa che invece si è dovuto accontentare dell'ottava prestazione, davanti a Jonathan Rea, tornato sulla sua Honda CBR1000RR dopo l'esordio in MotoGp avvenuto a Misano. Detto del decimo tempo di Biaggi, bisogna aggiungere che sono state le Aprilia in generale a deludere un po', visto che le altre due RSV4 di Eugene Laverty e Chaz Davies sono solo 11esimo e 14esimo. Attardato anche Davide Giugliano, autore del 13esimo crono.

World Superbike - Portimao - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie