Phillip Island, Warm-Up: la conferma di Guintoli

condividi
commenti
Phillip Island, Warm-Up: la conferma di Guintoli
Di: Matteo Nugnes
23 feb 2014, 01:26

Il francese dell'Aprilia è ancora il più veloce davanti a Lowes e Giugliano. Perde colpi Melandri

Sylvain Guintoli si è confermato il punto di riferimento anche nel warm-up del round di apertura del Mondiale Superbike 2014, a Phillip Island. Dopo aver conquistato la Superpole, il francese dell'Aprilia ha piazzato davanti a tutti la sua RSV4 anche nella breve sessione da 15 minuti con un crono di 1'30"610. Alle spalle di "Guinters", nonostante una caviglia malconcia in seguito alla caduta avvenuta nelle prove libere di ieri, si è inserito Alex Lowes. Non ci sono dubbi, dunque, riguardo alle prestazioni del pilota della Suzuki. Semmai a destare preoccupazione sono le sue condizioni fisiche, perchè bisogna capire se riuscirà a reggere il dolore per tutta la distanza di gara. In terza posizione c'è un'altra conferma ed è quella di Davide Giugliano e della sua Ducati 1199 Panigale, che ha chiuso distanziato di meno di due decimi, precedendo la Kawasaki di Loris Baz. La top five poi si completa con l'altra GSX-R1000 di Eugene Laverty, mentre Marco Melandri non è riuscito ad andare oltre al decimo tempo. Va detto però che i distacchi sono davvero minimi, con 11 moto racchiuse in meno di un secondo. Per quanto riguarda le EVO, questa volta a svettare è stata la Kawasaki di Luis Salom, che per la pirma volta in questo weekend si è messo dietro la Ducati di Niccolò Canepa, anche se davvero per una manciata di millesimi. Da segnalare, infine, un altro forfait: anche Peter Sebestyen si è infatti aggiunto all'elenco dei piloti che non parteciperanno alle due gare di apertura della stagione, perchè il dolore provocato dall'infortunio rimediato durante i test di questa settimana è davvero troppo.

World Superbike - Phillip Island - Warm-Up

Articolo successivo
La FIM riduce le unità richieste per l'omologazione

Articolo precedente

La FIM riduce le unità richieste per l'omologazione

Articolo successivo

Phillip Island, Gara 1: Laverty vince la prima in Suzuki

Phillip Island, Gara 1: Laverty vince la prima in Suzuki
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Phillip Island
Location Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Sylvain Guintoli
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie