Solo una forte contusione al collo per Leon Camier

Solo una forte contusione al collo per Leon Camier

Il pilota della Suzuki può tirare un sospiro di sollievo dopo il brutto incidente del Nurburgring

Arrivano buone notizie sulle condizioni di Leon Camier, rimasto anche lui coinvolto nell'incidente che ha portato all'esposizione della bandiera rossa nella prima gara del weekend del Nurburgring del Mondiale Superbike. Il pilota della Suzuki e Jonathan Rea sono scivolati sull'olio lasciato in pista dalla Kawasaki di Federico Sandi e sono finiti ad altissima velocità contro le barriere di protezione della curva 9. Se al pilota della Honda è stata subito diagnosticata la frattura del femore sinistro, mentre Camier è stato trasferito in ospedale per accertamenti. Il britannico, infatti, si lamentava di un forte dolore al collo, che aveva fatto temere per un brutto infortunio. Fortunatamente, invece, gli esami strumentali a cui è stato sottoposto ha escluso complicazioni e quindi quella patita da Leon è stata solo una forte contusione. La Crescent Suzuki comunque ha fatto sapere che la sua partecipazione al prossimo round del campionato, previsto tra due settimane ad Istanbul, è in dubbio perchè per rimetterlo in sella alla sua GSX-R1000 vuole aspettare che sia recuperato al 100%.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie