Nurburgring, Q1: Biaggi risponde a Checa

Nurburgring, Q1: Biaggi risponde a Checa

I soliti noti accendono la sessione con lo spagnolo secondo e Melandri terzo

In mattinata il solo Carlos Checa era riuscito a stare in vetta al gruppo, ma quando si è cominciato a fare sul serio con la prima sessione di prove libere anche Max Biaggi e Marco Melandri hanno risposto presente, tornando a riformare il terzetto che sta animando l'edizione 2011 del Mondiale Superbike. A conquistare la pole provvisoria è stato infatti il campione del mondo in carica, che con la sua Aprilia ha sfiorato il record del Nurburgring in 1'55"524. A poco più di un decimo però Checa gli ha fatto capire piuttosto chiaramente che la sua Ducati è decisamente competitiva anche sul saliscendi tedesco. A completare il terzetto di testa troviamo poi la Yamaha di Marco Melandri, bravo a dimostrarsi subito veloce su una pista che ha conosciuto per la prima volta nella giornata di oggi. Interessante poi anche il quarto tempo di Michel Fabrizio, che quindi piazza ben tre italiani nelle prime quattro posizioni. Il romano della Suzuki però si è anche reso protagonista di una caduta piuttosto rovinosa nei primi minuti. Eugene Laverty completa poi la top five, seguito a ruota da Sylvain Guintoli e dal rientrante Jonathan Rea, ancora piuttosto competitivo con la sua Honda. Solo decima invece la prima delle BMW, che è quella di Leon Haslam: il weekend di casa, dunque, non si apre sotto i migliori auspici per la Casa tedesca. Da segnalare, infine, l'altra caduta del turno che ha avuto per protagonista Joan Lascorz. Un vero peccato per lo spagnolo della Kawasaki, che si è dovuto accontentare dell'undicesimo posto dopo essere stato secondo nelle libere.

World Superbike - Nurburgring - Qualifica 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag serie speciali