Fabrizio si è divertito nel duello con Giugliano

Fabrizio si è divertito nel duello con Giugliano

"Lo ringrazio per essersi battuto correttamente" ha detto il pilota del Team Red Devils

Red Devils e Michel Fabrizio tornano nuovamente ai vertici in Superbike con una doppia prestazione degna di nota, finalmente in linea con le aspettative che vedono l'Aprilia e il rider romano a loro agio sulla pista di Monza e il team Red Devils fra i top team della Superbike. Dopo un weekend alla ricerca del giusto setting e non privo di qualche inconveniente, Michel Fabrizio incornicia due prestazioni da top rider lottando con i piloti ufficiali grazie ad una condotta di gara aggressiva ma lucida ed efficace. Partito dalla decima posizione in griglia, Michel ha concluso gara 1 in sesta posizione, non lontano dalle Aprilia ufficiali, e gara 2 al quinto posto, comunque a ridosso del podio, portandosi al 7° posto assoluto nella classifica iridata. Le due gare hanno ritrovato un Michel Fabrizio generoso, combattivo e nuovamente al livello dei migliori della classe. Michel Fabrizio: "Partire così indietro ci ha penalizzato molto, sia in gara 1 che in gara 2. In gara 1 in un giro ho perso tempo per regolare il freno davanti e anche in seguito ho avuto difficoltà a gestire il problema. Per questo motivo, essendo Monza una pista pericolosa, non me la sono sentita di rischiare di danneggiare gli altri e ho iniziato a girare abbastanza bene solo quando sono rimasto da solo. Per quanto riguarda gara 2, ringrazio la squadra e Brembo per il lavoro sui freni, visto che sono andato decisamente meglio. Purtroppo nel finale ho fatto un errore e mi dispiace, ma alla fine me la sono cavata. Forse avete visto una battaglia dura con Giugliano ma non c'è niente di cui preoccuparsi. Da parte mia non c'è nessun problema... le gare sono così e lo ringrazio per essersi battuto correttamente. Tornando al risultato, a me e alla squadra serviva questo per ricominciare a credere in noi stessi. Avrei voluto qualcosa in più di un 6° e un 5° posto ma va bene anche così. Anzi, mi scuso se nei giorni precedenti posso essere sembrato demotivato. Ero solo un po' sottotono per non aver reso come volevo. A Donington ricominciamo con un nuovo spirito".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Fabrizio Michel
Articolo di tipo Ultime notizie