Monza, Libere 2: svetta Sykes, Biaggi cade

Monza, Libere 2: svetta Sykes, Biaggi cade

Con qualche goccia di pioggia la Parabolica è stata sede di diversi scivolate

L'ultima mezzora di prove libere del Mondiale Superbike, quella che serve a team e piloti per preparare al meglio la Superpole, è stata un po' tormentata da qualche goccia di pioggia e in queste condizioni è stato Tom Sykes a mettere tutti in fila con la sua Kawasaki in 1'42"766. Alle sue spalle, ma staccato di quasi sei decimi, troviamo Max Biaggi: il "Corsaro" è anche caduto alla Parabolica a pochi minuti dal termine della sessione. L'ultima curva del tracciato di Monza ha giocato un brutto scherzo anche a diversi colleghi come Chaz Davies, John Hopkins ed Eugene Laverty, usciti comunque tutti illesi dai loro incidenti. Le condizioni particolari comunque hanno portato ad una classifica decisamente anomala: basta pensare che dietro a Leon Haslam, che è terzo, c'è Carlos Checa, bravissimo ad arrampicarsi fino al quarto posto con la Ducati. E la top five si conclude con la Kawasaki del Team Pedercini affidata a David Salom.

World SBK - Monza - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie