John Hopkins si è fratturato un piede

Il pilota della Suzuki è caduto alla Parabolica poco prima della bandiera rossa di gara 1

John Hopkins si è fratturato un piede
La gara di Monza del Mondiale Superbike è stata tormentata dal maltempo per tutto il weekend ed a farne le spese peggiori è stato John Hopkins, caduto nei primi giri di Gara 1 in parabolica. Hopkins è stato vittima di un violento high-side che ha causato la frattura del piede destro per il californiano. Tradito dall’asfalto umido, John è carambolato violentemente in parabolica ed è apparso subito evidente che qualcosa non era andato per il verso giusto. Portato in clinica mobile, Hopkins è stato sottoposto ad una radiografia che ha subito evidenziato la frattura, accompagnata da estesi ematomi all’anca sinistra. John Hopkins, che ormai ne ha viste di tutti i colori, ha commentato: "Non è stato un buon weekend. Ho sbattuto molto forte in questa caduta, mi sono rotto il piede destro e ho preso un brutto colpo all’anca sinistra. Non so esattamente cosa sia successo perché la moto è partita improvvisamente senza dare alcun preavviso. E ' un vero peccato perché ero davvero impaziente di correre questo fine settimana e verificare i miglioramenti gara dopo gara. Le condizioni odierne della pista erano traditrici e tutti i cambiamenti del clima non ha aiutato affatto. Ieri non c'era modo di correre con le gomme da bagnato, quindi penso che siano state prese le decisioni giuste".
condividi
commenti
Lussazione della spalla sinistra per David Salom

Articolo precedente

Lussazione della spalla sinistra per David Salom

Articolo successivo

Biaggi: "Difficile trovare qualcosa da dire"

Biaggi: "Difficile trovare qualcosa da dire"
Carica i commenti