Melandri: "Ancora troppe vibrazioni sull'anteriore"

Marco non è troppo soddisfatto della messa a punto della sua BMW S1000RR

Melandri:
Nonostante abbia chiuso in sesta posizione, neanche troppo staccato dai primissimi, Marco Melandri non riesce ad essere completamente soddisfatto per l'andamento dei test collettivi di Phillip Island del Mondiale Superbike. Il pilota ravennate si aspettava di incontrare delle difficoltà in Australia, ma la sua BMW S1000RR ha qualche problama di troppo sull'anteriore. "In generale non sono troppo soddisfatto del risultato di questi test. Non siamo ancora riusciti a risolvere i problemi di vibrazione dell'anteriore. Ieri siamo riusciti a fare un passo avanti e sembrava anche che avessimo le idee abbastanza chiare. Oggi però non siamo riusciti a trovare ulteriori passi avanti" ha spiegato il vice-campione del mondo in carica. Marco però non vuole perdere l'ottimismo: "In ogni caso, i ragazzi sono molto motivati sia qui che in fabbrica e stanno lavorando molto duramente. Per questo sento il bisogno di ringraziarli. Sapevamo fin dall'inizio che questa prima gara in Australia sarebbe stata dura". Infine, ha voluto fare gli auguri a Leon Haslam, che giovedì dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico: "Spero veramente che Leon si possa rimettere in sesto il più in fretta possibile per tornare sulla sua moto. Gli auguro di farcela!".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie