Melandri e la sua squadra con Aprilia nel 2014?

Melandri e la sua squadra con Aprilia nel 2014?

C'è ancora l'accordo con lo sponsor GoldBet e Dosoli lavora alla transizione

Marco Melandri perderà la BMW, ma probabilmente non la sua squadra nel 2014. La Casa bavarese ha annunciato il suo ritiro in veste ufficiale dalla scena del Mondiale Superbike al termine della stagione in corso, ma questo non vuol dire che la struttura che sta portando in pista le S1000RR factory debba per forza essere destinata a chiudere. Anzi, le voci che arrivano da Silverstone, dove la serie iridata è impegnata questo fine settimana per la sua nona tappa, dicono che qualcosa si sta già muovendo, visto che all'interno ci sono tante persone dotate di talento e motivate, ma anche perchè c'è ancora un anno di contratto con il main sponsor GoldBet. Sull'edizione di ieri, la Gazzetta dello Sport spiegava infatti che il responsabile tecnico Andrea Dosoli avrebbe già intavolato dei contatti piuttosto avanzati per allestire un team con due Aprilia RSV4 al di fuori della squadra factory della Casa di Noale, ma con moto identiche a quelle dei piloti ufficiali. L'obiettivo ovviamente è confermare Marco Melandri per provare nuovamente a dare l'assalto al titolo (oggi è a -32 dal leader Sylvain Guintoli), ma anche affiancargli un altro nome importante. Al momento in pole ci sarebbe proprio l'attuale compagno di squadra del ravennate, ovvero Chaz Davies, ma è circolato anche il nome di Aleix Espargaro, grande rivelazione della MotoGp in sella alla ART-Aprilia CRT del Team Aspar.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Silverstone
Circuito Silverstone
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie