Biaggi: "Mi piacerebbe finire la carriera con l'Aprilia"

Max allontana la prospettiva Ducati e fa anche gli auguri a Valentino per il ritorno in Yamaha

Biaggi:
Seppur più breve rispetto a Formula 1 e MotoGp, anche la Superbike sta vivendo la sua pausa estiva. Per Max Biaggi quindi si è trattato del momento ideale per tracciare un bilancio di questa stagione, ma soprattutto per parlare del suo futuro senza peli sulla lingua. Nonostante la leadership nella classifica iridata, la trattativa per il rinnovo di contratto con l'Aprilia non decolla. Max però ci ha tenuto a precisare che la Casa di Noale rimane assolutamente la sua prima scelta. "Mi piacerebbe finire la carriera con loro. È la priorità per la stima reciproca e l’affetto che mi legano a questa Casa. Quattro Mondiali vinti insieme non si dimenticano. Ma ci sono molte variabili in gioco" ha detto il "Corsaro" alla Gazzetta dello Sport, precisando che l'ingaggio non è una variabile fondamentale: "L'aspetto economico non è di sicuro quello fondamentale". Una cosa è certa però, Max è motivatissimo a continuare: "Non ho pensato di smettere nemmeno per un secondo. Andrò avanti è una certezza assoluta". Addirittura c'è chi dice che gli siano arrivate delle offerte anche dalla MotoGp, ma sull'argomento non si è sbottonato: "Certe cose devono restare segrete. Come il voto". Sicuramente però non sembra interessato ad intraprendere un'avventura ducatista sulla nuova 1199 Panigale: "Rispondo semplicemente: la Ducati non è assolutamente nei miei piani. Se continuerò a correre con una marca italiana, sarà l'Aprilia". Aprilia alla quale ha mandato messaggi trasversali in ottica campionato, dove i punti di vantaggio su Marco Melandri sono rimasti appena 10,5: "La BMW ci ha preso un po' in contropiede. L'Aprilia non dimentichi che, per vincere, non può smettere di progredire". Inevitabile poi una battuta sul ritorno in Yamaha dello storico rivale Valentino Rossi, al quale ha fatto addirittura gli auguri: "E' brutto quando un campione cade a terra. Non so cosa gli riserverà il futuro, ma non posso che fargli i miei migliori auguri". Sulle sue possibilità di ritorno al vertice però non sembra troppo convinto: "Tornerà grande? Non ne ho idea. Però è fortunato perchè il prossimo anno mancherà Casey Stoner. Si è tolto un brutto pensiero ancor prima di cominciare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi
Articolo di tipo Ultime notizie