Melandri sorride: "Il dolore acuto è passato"

Il pilota della BMW deve recuperare ancora un po' di mobilità alla spalla, ma i test di Jerez sono stati positivi

Melandri sorride:
Prima di affrontare il secondo round della stagione 2013 del FIM Superbike World Championship, il BMW Motorrad GoldBet SBK Team, questa settimana, ha effettuato due giorni di test sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera. Marco Melandri, dopo alcune settimane di convalescenza per l’operazione alla spalla, é rientrato al fianco del suo compagno di squadra Chaz Davies. I due piloti hanno lavorato su diverse aree della BMW S1000RR e per Marco è stata anche l’occasione per valutare la sua condizione fisica. La squadra ha sfruttato i due giorni per sviluppare ulteriormente le strategie introdotte, con riscontro positivo, nei test di Jerez di metà marzo. Marco e Chaz hanno provato alcune nuove soluzioni di ciclistica oltre a dedicarsi allo sviluppo del motore. Sfortunatamente le condizioni meteo, nonostante una temperatura mite, non sono state ideali. A causa della pioggia la pista è rimasta bagnata sia giovedì che oggi, venerdì, riducendo il tempo utile in pista per Marco e Chaz. Complessivamente Marco (101 giri) e Chaz (74 giri) hanno coperto 755 km di test in sella alla RR. Il secondo round della stagione 2013 del FIM Superbike World Championship si terrá dal 12 al 14 aprile sul circuito Motorland Aragón. La squadra superstock del BMW Motorrad GoldBet Team, nei giorni scorsi, era in azione sul circuito di Motorland Aragón. Il campione in carica Sylvain Barrier e il suo compagno di squadra Greg Gildenhuys hanno effettuato tre giorni di test molto positivi in vista della prima gara della FIM Superstock 1000 Cup prevista nel weekend di gara spagnolo. In questo Campionato il team schiererà al via la nuova BMW HP4 e, dopo i positivi riscontri dei test, la squadra è pronta per l’apertura di stagione in programma sullo stesso circuito. Marco Melandri: "Un buon test per me il dolore acuto alle ossa che mi faceva soffrire è passato. Chiaramente ho ancora da fare in quanto al momento ho perso forza e flessibilità alla spalla. Ma ora solo il muscolo mi fa un po' male, devo recuperare ma siamo sulla buona strada. Dopo l'operazione e la lunga pausa ho sfruttato i test principalmente per lavorare su di me ma abbiamo anche provato differenti strategie. Per fortuna abbiamo fatto qualche giro anche sull'asciutto oggi, anche se le condizioni erano parecchio difficili. Alla fine sono contento per il test abbiamo trovato qualche nuova idea per il futuro e penso anche che stiamo facendo un ottimo lavoro". Chaz Davies: "Di nuovo le condizioni meteo che avevamo già trovato a Jerez con bagnato, misto e asciutto che si alternavano. Le stesse condizioni che avevamo in inverno continuano ad inseguirci in primavera. E' stato un po' frustrante perchè abbiamo avuto solo due ore di asciutto oggi. Comunque siamo riusciti a fare tanto lavoro nel poco tempo che siamo stati in pista. Ho avuto la possibilità di testare molte soluzioni e abbiamo lavorato bene anche su sospensioni e elettronica. Abbiamo valutato alcuni componenti per le sospensioni e siamo tornati a lavorare sulle strategie e sull'erogazione della potenza. Possiamo essere abbastanza contenti e guardare al weekend con ottimismo. Mi è piaciuto provare la settimana prima della prossima gara per rimanere fresco, e ora non vedo l'ora di essere ad Aragón". Andrea Dosoli (Direttore Tecnico BMW Motorrad GoldBet SBK Team): "Come al solito l’inizio di stagione è molto impegnativo per il team. La lunga pausa tra la gara di Phillip Island e Aragón è stata molto importante per il nostro programma di sviluppo a breve e lungo termine e tutti, in Italia e in Germania, stanno lavorando a pieno regime. Grazie a questo impegno siamo in grado di introdurre alcune novità, appena testate, già dalla prossima gara di Aragón. Complessivamente il test è stato positivo, anche se non siamo stati particolarmente fortunati con il meteo. Entrambi I piloti hanno potuto testare le nuove strategie elettroniche, così come alcune nuove soluzioni per la ciclistica e il motore e prendere dimestichezza con queste. Per Marco è stato molto importante risalire in sella alla RR dopo una pausa così lunga, per potere valutare la condizione della spalla dopo l’operazione e, anche, perché il suo feedback agli ingegneri è stato molto utile. Chaz ha potuto valutare i miglioramenti apportati secondo le sue richieste appena 20 giorni dopo l’ultimo test sullo stesso circuito. Tra una settimana saremo in pista ad Aragón e siamo fiduciosi di avere un ottimo pacchetto. Lo sviluppo procede ma dobbiamo continuare a lavorare e seguire il nostro programma rimanendo concentrati per essere pronti per una stagione molto lunga e difficile". Serafino Foti (Direttore Sportivo BMW Motorrad GoldBet SBK Team): "Test positivi anche se il cattivo tempo, che ci segue, ci ha consentito di provare sull'asciutto solo per poco più di due ruote, e il programma di lavoro si è ridotto di conseguenza. Sono molto contento di aver rivisto Marco sorridere, dopo un inverno difficile e l'operazione alla spalla finalmente Marco sembra stare meglio. Non sarà al cento per cento ad Aragón ma il campionato è lungo e sono sicuro che ci farà divertire molto. Anche Chaz a causa del maltempo ha potuto provare poco, ma l'affiatamento con la sua RR continua a crescere e ad Aragón potrà' lottare per le posizioni che contano. Il Team STK ha concluso i test con risultati positivi, di cui siamo soddisfatti. Ad Aragón, finalmente, potremo vedere il risultato del lavoro di questo inverno. Siamo certi di essere competitivi e dobbiamo difendere il titolo conquistato lo scorso anno".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri , Chaz Davies
Articolo di tipo Ultime notizie