Melandri: "Non voglio cambiare il mio approccio"

Il pilota della BMW non intende cominciare a fare calcoli a Portimao

Melandri:
Il weekend del Nurburgring ha senza dubbio complicato la corsa al titolo del Mondiale Superbike per Marco Melandri. Il pilota della BMW si era presentato in Germania con 18,5 punti di vantaggio su Max Biaggi, ma il suo doppio ritiro e la vittoria del rivale dell'Aprilia in gara 1 hanno nuovamente cambiato le carte in tavola in favore di quest'ultimo per 9,5 punti. Il ravennate però sembra motivato a non arrendersi e guarda con fiducia al penultimo round di Portimao: "Sembra che in Portogallo troveremo finalmente un bel clima e questo mi rende felice. Sicuramente però mi aspetto delle gare molto dure. Mancano solo due weekend, ma il campionato è ancora aperto per diversi piloti, quindi ci aspettano delle gare molto interessanti". Marco però non vuole fare ancora conti in Portogallo. Il suo obiettivo è raccogliere il massimo risultato possibile: "In ogni caso io proverò ad approcciarmi al weekend come ho sempre fatto. Mi sono allenato molto in vista di Portimao e proverò a divertirmi. Sia io che la squadra proveremo a raccogliere il massimo in entrambe le gare, senza badare alla classifica". Portimao poi è un tracciato che gli piace particolarmente: "Reputo Portimao una delle piste più belle del mondo, il disegno è veramente incredibile. Ci sono molti cambi di pendenza, ma anche tante curve veloci. Lo scorso anno ho corso su questa pista per la prima volta ed è andata subito bene, ma so che quest'anno non sarà facile perchè siamo tutti molto vicini".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie