Biaggi: "Correrò senza fare troppi calcoli"

Max è ovviamente deluso per non essere riuscito a fare più del decimo tempo

Biaggi:
E’ stata una superpole difficile quella affrontata da Max Biaggi e l’Aprilia Racing Team nel sabato di Magny-Cours, prologo delle gare che domani decideranno il Campionato del Mondo SBK 2012. Max Biaggi è partito forte realizzando nella prima sezione di Superpole il miglior tempo con un ottimo 1'37"790 che lasciava ben presagire per il prosieguo del pomeriggio. Invece il leader della classifica mondiale non ha potuto replicare nel secondo turno che lo ha visto chiudere al decimo posto col crono di 1'38"095. Un piazzamento che costringerà, domani, il leader del mondiale a partire dalla terza fila. Max Biaggi: "Sono un po’ deluso, ovviamente, perché ho commesso un paio di errori nel giro buono con la gomma da tempo, che non mi hanno permesso di entrare tra i primi otto. Non mi soffermo troppo su quanto accaduto, è già tempo di pensare a cosa ci aspetta domani. C’è il rischio che piova, questo potrebbe mescolare le carte visto che non abbiamo fatto nemmeno un giro sul bagnato. L’importante sarà partire bene e mantenere la concentrazione, poi vedremo cosa succederà. Io farò la mia gara per stare davanti, senza troppi calcoli". E’ andata decisamente meglio a Eugene Laverty che, entrato negli otto della terza decisiva sessione, ha conquistato la prima fila realizzando il terzo tempo in 1'37"516. Alla fine il pilota nordirlandese non ha nascosto la sua sorpresa: "Sinceramente non mi aspettavo di agguantare il terzo tempo. Dopo le prove credevo di dover lottare per la seconda fila. Per le gare di domani siamo un po’ in balia del meteo che potrebbe cambiare molto i valori in campo, in ogni caso ci manca ancora qualche decimo sul passo di gara per poter lottare coi primi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi , Eugene Laverty
Articolo di tipo Ultime notizie