Magny-Cours, Libere 2: ancora Melandri in vetta

Magny-Cours, Libere 2: ancora Melandri in vetta

La notizia però è che Biaggi si è messo negli scarichi dei suoi avversari in terza posizione

Sono i tre piloti più attesi e per ora non sembrano aver intenzione di deludere le aspettative. Nella seconda ed ultima sessione di prove libere del round conclusivo del Mondiale Superbike anche Max Biaggi si è infatti agganciato al tandem composto da Marco Melandri e Tom Sykes. Dopo la pole provvisoria di stamani, il ravennate della BMW si è confermato davanti a tutti in 1'38"471, precedendo di 186 millesimi la Kawasaki di Tom Sykes. Se Biaggi però è quello visto in questa sessione, per i suoi antagonisti diventa dura continuare a sperare nel titolo. Il "Corsaro" ha riportato la sua Aprilia in terza posizione, a meno di tre decimi e quindi sembra in grado di poter dire anche lui la sua quando tra un'ora e mezza inizierà la caccia alla Superpole. Dietro di lui la presenza di Jonathan Rea e di Sylvain Guintoli conferma poi una top five con cinque moto differenti. Buona anche la conferma di Claudio Corti in 12esima posizione con la Kawasaki del Team Pedercini, mentre la sorpresa in negativo è senza dubbio Carlos Checa, solamente 16esimo con la sua Ducati. Da segnalare l'assenza in pista di Alexander Lundh, portato all'ospedale di Nevers per accertamenti dopo la caduta di questa mattina, ma anche di John Hopkins ancora alle prese con un'anca dolorante: anche per lui il weekend potrebbe essere finito qui.

World Superbike - Magny-Cours - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie