Leon Haslam rinuncia a gara 2 a Portimao

Leon Haslam rinuncia a gara 2 a Portimao

Per non caricare eccessivamente la gamba operata ha forzato su un braccio, mandandolo ko

Correre nonostante gli infortuni è quasi una prassi per i piloti di moto, ma non sempre tentare queste imprese eroiche portano i risultati sperati. L'ultimo esempio è quello di Leon Haslam, che oggi ha annunciato la sua decisione di non prendere parte alla seconda gara del weekend di Portimao del Mondiale Superbike. Il pilota della Honda, reduce dalla frattura della tibia rimediata ad Assen, era già stato costretto a ritirarsi anche nella prima frazione, arrendendosi al dolore. La cosa curiosa però è che il problema non è la gamba infortunata, ma un braccio, che ha dovuto forzare eccessivamente proprio per non spingere eccessivamente sulla gamba. In sostanza, dunque, la situazione di "Pocket Rocket" è molto simile a quella di Ben Spies in MotoGp, che ha affaticato i muscoli pettorali per cercare di non caricare troppo la spalla operata durante l'inverno. Nonostante tutto, Haslam è comunque intenzionato a ripresentarsi regolarmente al via del prossimo round, previsto per fine mese ad Imola.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Leon Haslam
Articolo di tipo Ultime notizie