Leon Camier in pista nelle Libere 1 ad Assen

Leon Camier in pista nelle Libere 1 ad Assen

Ieri ha superato il primo controllo dei dottori, ma Cudlin rimane in stand-by nel box Suzuki

Leon Camier scenderà in pista nella prima sessione di prove libere del terzo round stagionale del Mondiale Superbike, ad Assen. Nel tardo pomeriggio di ieri, infatti, il pilota della Crescent Suzuki si è sottoposto ad un controllo in Clinica Mobile ed ha ottenuto l'ok per partecipare al primo turno di 45 minuti del weekend olandese. La presenza del pilota britannico in sella alla sua Suzuki GSX-R1000 è rimasta in dubbio fino all'ultimo, visto che appena due settimane fa è stato sottoposto ad un intervento di pulizia di una ferita al ginocchio sinistro, rimediata cadendo durante la prima sessione di prove ufficiali del weekend di Motorland Aragon. Durante il controllo di ieri i dottori hanno potuto osservare che la mobilità del ginocchio è stata recuperata all'80% e quindi hanno consentito al portacolori della Crescent Suzuki di effettuare un ulteriore valutazione in moto. Al termine del turno dovrà però recarsi nuovamente in Clinica Mobile per un ulteriore controllo. Qualora non dovesse essere ritenuto idoneo a tornare in moto, nel box della sua squadra sarà pronto Damian Cudlin, che è stato messo in pre-allarme nei giorni scorsi. Sfuma, dunque, l'ipotesi legata alla Suzuki per il possibile rientro di Max Biaggi: tra le opzioni emerse ieri si parlava proprio di una possibile sostituzione dell'ex compagno di squadra ai tempi dell'Aprilia già qui ad Assen per cominciare a prendere confidenza con la GSX-R1000 in vista di Monza. Ormai però questo scenario sembra saltato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Assen
Circuito Assen
Piloti Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie