La nuova Ducati 1200 conquista Troy Bayliss

La nuova Ducati 1200 conquista Troy Bayliss

L'ex campione del mondo ha provato sia la versione Sbk che quella Stk al Mugello

La tre giorni di test della Ducati al Mugello non ha visto impegnate solo le Desmosedici di MotoGp. In contemporanea era al lavoro anche la squadra che si sta occupando dello sviluppo della nuova moto da 1200 cc con cui la Casa di Borgo Panigale affronterà il Mondiale Superbike 2012. Per avere informazioni dettagliate, gli uomini della Rossa si sono affidati ad un pilota di grande esperienza come Troy Bayliss, che ha avuto modo di saggiare sia la versione Superbike che quella Superstock della nuova creatura. Nell'arco dei tre giorni l'ex campione del mondo ha messo insieme oltre un centinaio di giri in sella alla versione Sbk, promuovendo questo primo step evolutivo, ma dando anche tante informazioni preziose ai tecnici capitanati da Ernesto Marinelli. Con tutto il rispetto per Danilo Petrucci, che era stato utilizzato nella prima uscita, è chiaro che i dati raccolti da Bayliss possono avere tutto un altro peso. Il prossimo passo ora prevede il debutto di Carlos Checa, che probabilmente avverrà ad estate inoltrata, dopo la gara di Silverstone. Un test importante perchè dovrà anche servire a dare un ulteriore stimolo al pilota spagnolo per non appendere il casco al chiodo a fine stagione, viste le dichiarazioni che ha rilasciato oggi a riguardo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Bayliss Troy
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale