La Infront risarcisce gli spettatori di Monza

La Infront risarcisce gli spettatori di Monza

Presentando i tagliandi, si avrà accesso al paddock quando la SBK tornerà nel 2013

La gara di Monza del WSBK 2012 verrà ricordata negli annali per le sfortunatissime condizioni climatiche che hanno portato all’annullamento di Gara1 e allo stop anticipato di Gara2, con la conseguenza di uno spettacolo poco gratificante per il pubblico che pazientemente ha atteso sotto la pioggia i propri beniamini. Al weekend di Monza, sono seguite critiche e polemiche, che hanno portato la Infront Motor Sports a proporre un risarcimento a tutti coloro che erano accorsi a Monza e sono tornati a casa delusi. Le parole della società promotrice del Campionato sono state: ”Nonostante tutti i tentativi per procedere al normale svolgimento delle attività sportive della domenica, purtroppo è stato necessario modificare il programma a causa delle avverse condizioni meteorologiche abbattutesi sul circuito monzese. Per Infront Motor Sports la sicurezza dei piloti è sempre la priorità numero uno quando viene organizzato un evento sportivo motoristico. Ci preme d'altra parte sottolineare che, nel complesso, l'intrattenimento offerto nel corso del weekend è stato comunque di grande livello. Gli eventi collaterali organizzati per celebrare i 25 anni del Campionato hanno compreso un museo con l'esposizione delle moto storiche più titolate in Superbike, la presenza di grandi piloti del passato tra cui spiccavano Carl Fogarty, Troy Bayliss, Troy Corser, Doug Polen e Fred Merkel, il Superbike Village con le sue attrazioni e tante altre iniziative”. Detto ciò, per venire incontro a tutti gli appassionati, la Infront in accordo con l'Autodromo Nazionale di Monza ha deciso di permettere l'entrata gratuita al Paddock per la giornata di domenica dell'evento di Monza 2013 a tutti coloro che presenteranno il tagliando valido per la domenica o l'abbonamento della gara Superbike 2012. Una iniziativa lodevole e responsabile da parte del promoter italiano, che dimostra di avere a cuore il seguito tributato dai tifosi della Superbike. Certo, a questo punto però ci domandiamo quanti appassionati, alla lettura di questa notizia, siano già corsi a cercare il biglietto 2012, gettato nel cestino della raccolta carta…

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie