Rea soddisfatto dell'andamento dei test in Australia

Rea soddisfatto dell'andamento dei test in Australia

Oggi la Honda ha lavorato sulla regolazione della forcella e degli ammortizzatori

Dopo aver completato oltre 100 giri senza alcun problema nella giornata di martedì, anche oggi è filato tutto liscio per Jonathan Rea, che insieme alla Honda Ten Kate sta portando a termine il primo test in sella alla Honda CBR1000RR 2012, a Phillip Island. In particolare oggi il pilota britannico ha lavorato sulle regolazioni della nuova forcella della Ohlins e sugli ammortizzatori posteriori, dicendosi comunque piuttosto soddisfatto al termine del secondo giorno di test. "Abbiamo trovato delle buone soluzioni e sono tutti molto soddisfatti all'interno del team. Nella prima giornata abbiamo avuto qualche problemino di troppo con il vento, ma oggi la situazione è migliorata, anche se soffiava forte soprattutto sul rettilineo. Abbiamo cambiato parecchie cose sulla moto, tutte piuttosto piccole, ma alla fine hanno fatto la differenza. Oggi mi sono sentito molto veloce e la cosa positiva è che domani abbiamo anche delle altre novità da testare" ha spiegato a MotorCycleNews. La tre giorni australiana della squadra olandese, a cui sta partecipando anche il giapponese Hiroshi Aoyama, che nel 2012 si appresta a fare il suo esordio nel Mondiale Superbike, si concluderà infatti nella giornata di giovedì.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie