Jonathan Rea out anche a Silverstone

Jonathan Rea out anche a Silverstone

Alex Lowes è già in preallarme: Johnny non può correre rischi per il tendine infortunato

Con il passare dei giorni diventa sempre più probabile, se non certa, l'assenza di Jonathan Rea anche nella gara di casa del Mondiale Superbike, a Silverstone. Il pilota della Honda Ten Kate ha già saltato le gare di Motorland Aragon e Brno a causa degli infortuni rimediati in una caduta avvenuta durante il warm up a Misano. Il pilota britannico si è procurato la frattura del radio destro e della clavicola sinistra, ma a preoccupare i dottori che lo hanno operato era stato soprattutto il distaccamento di un nervo, che è stato riunito alla mano proprio tramite intervento chirurgico. Dal punto di vista osseo, infatti, il recupero procede in maniera regolare e tra una decina di giorni Johnny potrà finalmente liberarsi del tutore. Ad invitare alla calma invece è proprio la situazione del nervo, che richiede maggior attenzione e più tempo per guarire completamente. Per questo nel paddock di Brno era già data praticamente per scontata la conferma di Alex Lowes in sella alla CBR1000RR anche per quanto riguarda la gara di Silverstone. In questa maniera Rea potrebbe approfittare anche della pausa estiva (la SBK torna in pista il 4 settembre al Nurburgring) per rimettersi in forma.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea , Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie