Jonathan Rea mostra su Twitter le sue cicatrici

Jonathan Rea mostra su Twitter le sue cicatrici

L'immagine postata dal pilota della Honda, che ha già fatto ritorno a casa, è davvero impressionante

Impressionante: è questo l'unico aggettivo che si può utilizzare per descrivere la foto che Jonathan Rea ha postato su Twitter nella serata di ieri. Dopo l'operazione al femore sinistro, fratturato nel terribile incidente avvenuto domenica al Nurburgring, in gara 1 del Mondiale Superbike, il pilota della Honda Ten Kate ha già fatto ritorno a casa. Il suo team manager, infatti, ha fatto tutto il possibile per facilitare il rientro alla base di "Johnny" (era stato operato in Germania, ndr), organizzandogli il viaggio su un aeroambulanza olandese che il buon Ronald ha pagato di tasca sua. Una volta entrato nel letto di casa, il pilota britannico non ha perso tempo per fare il quadro della situazione ed ha immortalato la sua gamba sinistra, sulla quale si vedono le cicatrici lasciate dal lavoro dei chirurghi, ma anche un'enorme abrasione che copre quasi tutta la coscia. A vederlo così appare davvero difficile pensare che possa tornare in sella prima della fine della stagione. E probabilmente questo incidente non poteva arrivare in un momento peggiore, visto che Rea è ancora alla ricerca di una moto per la stagione 2014.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie