Joan Lascorz ora muove anche le mani!

Joan Lascorz ora muove anche le mani!

Lo spagnolo è stato trasferito all'Istituto Guttman, dove verranno stabilite le possibilità di recupero

A distanza di una ventina di giorni dall'ultimo bollettino, oggi la Kawasaki è tornata a dare notizie sulle condizioni di Joan Lascorz con un comunicato ufficiale. Il pilota spagnolo, ancora alle prese con le conseguenze del terribile incidente di cui è stato vittima durante i test collettivi del Mondiale Superbike ad Imola, nel quale ha riportato la frattura della sesta vertebra cervicale, è stato trasferito dall'Ospedale Vall d'Hebron all'Istituto Guttman, un centro specializzato sui problemi spinali. Ora il 27enne è in grado di respirare in piena autonomia, è cosciente e parla, anche perchè non ha riportato alcun tipo di conseguenza a livello cerebrale. Anzi, ricorda anche l'incidente di Imola, anche se per ora non sono stati divulgati dettagli riguardo alla sua dinamica. Arrivano notizie importanti anche riguardo alla mobilità, che ora non riguarda più solamente le braccia, ma anche le mani. Purtroppo però continua a mancargli la sensibilità sia nelle gambe che nella zona addominale. Per avere informazioni più chiare sull'entità delle sue lesioni spinali e sulle possibilità di recupero bisognerà attendere ancora un po': prima di rilasciare un bollettino dettagliato, i medici dell'Istituto Guttman vogliono sottoportlo a tutti gli esami del caso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Joan Lascorz
Articolo di tipo Ultime notizie