Elias debutta con un gran quinto tempo in Superpole

Elias debutta con un gran quinto tempo in Superpole

Lo spagnolo si è subito trovato molto a suo agio sull'Aprilia del Team Red Devils

La mattinata stregata con pista bagnata e poco praticabile sia nelle qualifiche che nelle libere non ha impedito a Toni Elias di debuttare in Superpole con uno splendido quinto posto assoluto sulla sua Aprilia RSV4 Factory del team Red Devils. Il campione spagnolo ha preso subito le misure ad un pacchetto moto-pneumatici assolutamente nuovo e ad una formula, quella della Superpole, decisamente diversa da tutte le sue esperienze pregresse. Rischiando molto, soprattutto in occasione della Superpole2 al fine di rimanere con i più veloci, il pilota catalano è riuscito ad accedere alla terza sessione, quella in cui i migliori si disputano le posizioni più prestigiose in griglia. La doppia gara di domani, una assoluta novità per Toni, sarà l'occasione per mostrare tutto il suo talento e la voglia di eccellere in un mondo per lui tutto nuovo Toni Elias: "Stamattina avrei voluto usare le due sessioni per provare nuove soluzioni ma col bagnato non sono riuscito a provare quello che volevo. Poi è arrivata la Superpole che è una formula tutta nuova e mi hanno dovuto dire cosa fare esattamente. Sono partiti tutti al massimo e io mi sono un po' demoralizzato quando ho visto che non riuscivo a stare dietro ai più veloci. Poi ho realizzato che stavano usando la gomma da tempo! Scherzi a parte, con così poca esperienza sulla moto, mi ritengo davvero soddisfatto. Sto cercando di capire gli pneumatici, le reazioni della moto e quello che mi serve per sistemare tutto al meglio. Aspetto domani con trepidazione".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Toni Elias
Articolo di tipo Ultime notizie