Imola, Libere 2: Rea prenota la Superpole

Imola, Libere 2: Rea prenota la Superpole

Il pilota della Honda realizza il miglior tempo del weekend, ma migliora anche Sykes

Jonathan Rea si candida decisamente al ruolo di favorito per la Superpole del round di Imola del Mondiale Superbike. Il pilota della Honda è stato il più veloce anche nella seconda ed ultima sessione di prove libere, realizzando il miglior tempo assoluto del weekend in 1'46"927 e portandosi quindi a soli due decimi dal best lap realizzato un anno fa da Tom Sykes. E proprio quest'ultimo e la sua Kawasaki sono i diretti inseguitori della CBR1000RR del britannico. Anche il vice-campione del mondo in carica ha realizzato il suo miglior crono, ma si è visto distanziare di 234 millesimi dal battistrada. Prosegue poi l'ottimo weekend di Davide Giugliano, ancora terzo e migliore dei piloti Aprilia, anche se staccato di oltre mezzo secondo. In crescita invece le due RSV4 ufficiali di Sylvain Guintoli ed Eugene Laverty, che si sono riportate in quarta e quinta posizione, davanti alla BMW di Marco Melandri, che nel finale si è anche reso protagonista di una scivolata, ed a Michel Fabrizio. Arretra in ottava posizione la Ducati di Ayrton Badovini. Dopo aver stupito nei primi giri senza air restrictor, piano piano la 1199 Panigale ha visto aumentare il suo gap dalla vetta, che ora sfiora il secondo. E' andata anche peggio a Carlos Checa, 11esimo e finito ruote all'aria negli istanti conclusivi di una sessione comunque caratterizzata da un innalzamento della temperatura che ha dato la sensazione di peggiorare il grip della pista.

World Superbike - Imola - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie