Imola, Libere 2: ecco la zampata di Checa

Imola, Libere 2: ecco la zampata di Checa

Miglior tempo per il ducatista, ma Biaggi risale secondo e gli "morde" gli scarichi

Tra poco meno di due ore si comincia a fare sul serio con la Superpole ed ecco che nell'ultima sessione di prove libere del round di Imola del Mondiale Superbike tornano alla ribalta i soliti noti. Ad occupare le prime due posizioni troviamo infatti Carlos Checa e Max Biaggi. Il campione del mondo in carica, arrivato sulle rive del Santerno con i galloni di favorito, visto che storicamente questa pista si sposa bene con le caratteristiche della sua Ducati 1098R, ha realizzato un crono migliore rispetto a quello della pole position di Tom Sykes, chiudendo in 1'47"391. Dal canto suo, Biaggi sembra aver risolto i problemi che hanno tormentato la sua Aprilia RSV4 in mattinata ed è riuscito a stampare a sua volta un buonissimo 1'47"775. Leggermente più staccata la Kawasaki di Sykes, che ha girato più lentamente rispetto a stamani. In evidenza però anche l'altra ZX-10R, che con Joan Lascorz occupa la quinta posizione, alle spalle anche di Sylvain Guintoli. In crescita Jonathan Rea, autore della sesta prestazione, mentre sono parse nuovamente meno in palla le due BMW S1000RR, con Marco Melandri che è stato vittima anche di una caduta senza conseguenze. Da segnalare, inoltre, le scivolate di Eugene Laverty e di Brett McCormick.

World Superbike - Imola - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie