Laverty: "Ho avuto fortuna, ma succede!"

Per il pilota dell'Aprilia quella di Silverstone è la prima Superpole in carriera

Laverty:
Il meteo, che sembrava aver deciso di non influenzare il weekend di Silverstone, è stato invece protagonista durante la Superpole odierna. Nel corso dell’ultima sessione, quella che definisce le prime tre file dello schieramento, qualche avvisaglia di pioggia ha infatti convinto la Direzione Gara a sospendere le ostilità e a far partire la procedura da bagnato, quindi con un turno di 20 minuti. Entrambi i piloti Aprilia Racing (che comanda tra i costruttori) avevano ottenuto, senza troppe difficoltà, l’accesso alla top-9. Nel nuovo turno, corso con pista comunque asciutta, a svettare è stato Eugene Laverty, bravo a sfruttare la finestra ottimale staccando tutti gli avversari. La prima pole in carriera per il pilota nordirlandese corona una giornata che lo ha visto migliorare decisamente già dalle due sessioni di prove che hanno preceduto la Superpole. Nelle seconde libere, Eugene aveva conquistato la vetta della classifica scendendo, unico pilota, sotto al 2’05 con gomme da gara. Tutto sembra preannunciare due gare all’attacco per il portacolori Aprilia. Eugene Laverty: "Ho aspettato così tanto la mia prima Superpole, dopo tanti piazzamenti in prima fila ci voleva proprio! Sono soddisfatto, di sicuro abbiamo avuto anche un po’ di fortuna ma sono cose che succedono. Nelle due sessioni di oggi abbiamo comunque dimostrato di avere un passo davvero incisivo sull’asciutto, quindi domani potremo fare due ottime gare". Anche il compagno di squadra e leader della classifica mondiale, Sylvain Guintoli, ha dimostrato nelle prove di avere le carte in regola per lottare con i primi. Le reazioni della spalla destra infortunata in allenamento oggi sono state positive, e gli hanno permesso di svolgere l’intero programma deciso con i suoi tecnici per ottimizzare la RSV4 anche con gomme usurate. I tempi fatti segnare sono stati incoraggianti, prima che un problema tecnico (ancora in valutazione) lo fermasse proprio durante l’ultima sessione di Superpole. Ottavo tempo e terza fila per Sylvain, che affronterà le gare di domani come una ulteriore sfida. Sylvain Guintoli: "E’ un peccato per la Superpole 3, ma in compenso la buona notizia è che abbiamo un ottimo passo di gara sull’asciutto. Oggi siamo riusciti a lavorare davvero bene perché la spalla sta migliorando, quindi abbiamo girato anche con gomme usate per prepararci al meglio alle gare. Sinceramente speravo di partire più avanti, le gare di domani saranno una bella sfida per me".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Silverstone
Circuito Silverstone
Piloti Eugene Laverty , Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie