Escluse fratture alle costole per Sylvain Guintoli

Escluse fratture alle costole per Sylvain Guintoli

Il francese è sollevato dagli esiti degli accertamenti che hanno seguito la caduta di Imola

L’incidente di Sylvain Guintoli in gara 1, sul circuito di Imola la scorsa domenica, ci ha fatto stare tutti con il fiato sospeso. A pochi giri dall’inizio del primo round in prossimità del Tamburello, il pilota francese, a seguito di un attacco di Haslam, è uscito fuori pista cadendo rovinosamente e finendo per coinvolgere nella caduta anche l’incolpevole Chaz Davies. Per fortuna, nonostante la brutta caduta, il pilota francese non ha riportato lesioni gravi. Lunedì ha effettuato un controllo medico, e di seguito leggiamo il suo commento: "Lunedì sono stato dal mio dottore per un consulto medico. Non ho fratture alle costole, questa è una gran cosa, perchè si accorciano molto i tempi di recupero e devo solo aspettare che l’ecchimosi si riassorba". Il nervosismo per l'occasione sprecata però non è ancora passato: "Sinceramente mi sento ancora molto frustrato dalla gara di Imola proprio perché nei giorni precedenti avevamo fatto un grande lavoro per essere più che preparati, e lo abbiamo dimostrato anche con la Superpole (Guintoli ha conquistato il secondo posto – ndr)". "Mi sentivo pronto per affrontare la battaglia per il podio anche questa volta, e a causa di un errore di un altro pilota la possibilità è svanita. La buona notizia è che adesso il team, la moto ed io abbiamo raggiunto davvero un buon feeling. Il risultato è che siamo veloci e abbiamo un buon passo gara. Io adesso aspetto la prossima gara ad Assen e quel circuito è uno dei miei preferiti” ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie