C'è preoccupazione per la spalla di Carlos Checa

C'è preoccupazione per la spalla di Carlos Checa

L'unica nota positiva in casa Ducati è l'esordio positivo di Niccolò Canepa sulla Panigale

Una Superpole molto combattuta ha visto i tre piloti del Team SBK Ducati Alstare qualificarsi per le gare di domani a Donington Park in nona (Canepa), decima (Checa) e quattordicesima (Badovini) posizione. Carlos Checa: "Oggi pomeriggio siamo partiti con un motore diverso dopo qualche problema nei cambi marcia avuti ieri e stamattina. La Superpole non è andata benissimo. Non vuole certo essere una scusa, ma ho trovato traffico ed abbiamo fatto fatica non riuscendo ad entrare nella terza fase. Stasera lavoreremo per fare qualche miglioramento per quanto riguarda il passo di gara e vedremo domani. Oggi, rispetto a ieri, la spalla mi ha dato più fastidio, vediamo anche li' cosa riesco a fare domani e come mi sentirò dopo la prima manche. Questa è una delle piste più fisiche del campionato e quindi non sarà facile, ma farò del mio meglio". Ayrton Badovini: "Speravamo di fare un pò meglio nella Superpole e di passare almeno alla seconda fase, ma non è andata come volevo. Non mi sono trovato molto bene con la gomma da qualifica e non sono riuscito a fare un giro pulito. Abbiamo avuto un pò di problemi di grip e di chattering, speriamo di poter trovare qualche soluzione stasera e poi vedremo cosa riusciamo a fare dalla quinta fila domani – non sarà per niente facile ma proverò ad ottenere due buoni risultati". Niccolò Canepa: "Entrare in Superpole 3 è già un buon risultato visto che, come wildcard, è il mio primo approccio in Superbike con la nuova Panigale. Ma mi dispiace allo stesso tempo perchè pensavo di poter stare un paio di posizioni più avanti in griglia, solo che ho sbagliato proprio mentre facevo il mio ultimo giro veloce. Stavo spingendo un po' di più e sono arrivato lungo nell'ultima curva. Sono fiducioso per quanto riguarda il passo di gara e per domani dovremo essere messi bene; mi devo concentrare per fare una bella partenza e poi farò di tutto per rimanere con quelli davanti". Francis Batta, Team Manager: "Sono preoccupato per la spalla di Carlos e vedremo domani cosa riesce a fare. Sono molto contento di Niccolò che ha dimostrato un impegno totale con cui è riuscito a portare la moto vicina alla seconda fila. Questo fa bene a tutta la squadra perchè mostra che la moto ha potenziale ed ha fornito importanti dati su cui lavorare; arrivare nelle posizioni che contano è il nostro obiettivo prima della fine della stagione. Per quanto riguarda Ayrton, la Superpole non è andata bene ma in gara la costanza dovrebbe permettergli di ottenere dei risultati migliori".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Donington Park
Circuito Donington Park
Piloti Carlos Checa , Niccolo Canepa , Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie