Davide Giugliano esalta i progressi della Ducati

Davide Giugliano esalta i progressi della Ducati

Secondo il pilota italiano a Jerez sono state costruite delle solide basi su cui lavorare in vista del 2014

Davide Giugliano e la Ducati sono stati sicuramente la grande rivelazione dei test delle squadre del Mondiale Superbike a Jerez de la Frontera. Il nuovo acquisto della Casa di Borgo Panigale ha ottenuto il secondo miglior riferimento della settimana con gomme da gara in 1'40"5. Un tempone se si pensa che nel weekend di gara sullo stesso tracciato le 1199 Panigale giravano sull'1'43" in gara. E' vero che la pista era probabilmente in condizioni migliori, perchè tutti quanti hanno fatto un passo avanti importante (vedi l'1'39"9 che Tom Sykes ha piazzato con gomma da gara), ma quello più marcato è stato senza ombra di dubbio quello della bicilindrica di Borgo Panigale. Non è un caso, dunque, che il pilota italiano arrivi alla pausa invernale decisamente soddisfatto del lavoro svolto fino ad oggi: "E' andata molto bene, stiamo lavorando davvero tanto. In Ducati hanno tanta voglia di fare e lo stesso vale per me. Abbiamo provato diverse soluzioni e nuove componenti, concentrandoci principalmente sull'elettronica e sulla ricerca del miglior feeling in sella" ha detto Davide ha WorldSBK.com. "Di chilometri ne abbiamo fatti parecchi ed sto trovando un'ottima intesa con l'ingegnere di pista Luca Ferraccioli ed il tecnico elettronico Luca Minelli, che della mia squadra 2014 sono quelli confermati. Anche gli altri ragazzi stanno dando il massimo e sono davvero contento, siamo a buon punto con la base della moto e dobbiamo partire da questa per migliorare ulteriormente" ha aggiunto. "Abbiamo avuto ottimi riscontri a Jerez, ma anche ad Aragon, dove Chaz ha dimostrato di andare molto forte. Secondo me possiamo far bene e sono sicuro che durante l'inverno i dati raccolti saranno molto utili sia a Ducati che a Feel Racing per portare avanti il lavoro di sviluppo della moto. Io non vedo l'ora di tornare in pista, sono molto curioso di vedere a che punto saremo a metà gennaio" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie