Salom ancora dolorante alla mano infortunata

Salom ancora dolorante alla mano infortunata

Il pilota spagnolo è stato costretto a saltare la sessione pomeridiana di oggi

Oggi sul circuito di Phillip Island, in Australia, il team Pedercini ha disputato la sua seconda ed ultima giornata di prove. Nella prima sessione del mattino David Salom e Bryan Staring hanno consolidato i risultati ottenuti ieri. Salom (1'33"385) ha concluso al diciassettesimo posto, mentre Staring (1'33"418) ha seguito il suo compagno di squadra in diciottesima posizione. Per poter portare a termine l'intera sessione Salom ha dovuto sottoporsi a trattamenti antidolorifici al polso destro. Il pilota spagnolo ha quindi deciso di non prendere parte all'ultima sessione di prove per non peggiorare le condizioni del suo polso. Nell'ultimo turno, disputato su di un tracciato reso caldo dalle alte temperature, Staring non è riuscito a migliorare il suo tempo sul giro e nella classifica combinata dei tempi delle due giornate ha concluso in ventesima posizione. In questa seconda ed ultima giornata di test il team si è focalizzato principalmente sulla parte elettronica e sul set up delle due moto. Entrambi i piloti hanno potuto proseguire il programma di lavoro stabilito, lavorando anche sulle gomme in previsione delle prime due gare del campionato che si disputeranno il prossimo weekend sulla pista australiana. Bryan Staring: "Sono abbastanza soddisfatto di questa seconda giornata di test. Questa mattina ho lavorato molto con i miei tecnici in previsione delle prossime gare ed abbiamo migliorato i tempi sul giro. Nel pomeriggio abbiamo provato alcuni nuovi componenti e purtroppo non sono stato in grado di abbassare ulteriormente i miei tempi sul giro di questa mattina principalmente a causa delle alte temperature. Ad ogni modo sono soddisfatto perché era la mia prima volta che provavo con questa moto e poi perché siamo riusciti a concludere il programma di test che ci eravamo prefissati. Sono abbastanza fiducioso per quanto riguarda il prossimo weekend di gare e voglio ringraziare il team Pedercini per il loro grande lavoro. Non vedo l'ora che arrivi venerdì". David Salom: "In generale sono contento di questa seconda giornata di test anche se sfortunatamente non ho potuto prendere parte alla sessione pomeridiana per non peggiorare le condizioni del mio polso destro infortunato la scorsa settimana. Nel turno del mattino mi è stata fatta un'iniezione di anestetico nel polso e questo mi ha permesso di compiere un totale di 25 giri lavorando con il mio team sull'assetto della mia moto. I ragazzi della mia squadra hanno fatto un ottimo lavoro ed io sono soddisfatto della mia moto. Spero che le condizioni del mio polso destro migliorino nei prossimi due giorni che mi separano dalle prove di venerdì, ma per ora l'unica cosa che posso fare è restare a riposo ed attendere l'arrivo del weekend".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti David Salom , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie