Checa: "Non voglio una passeggiata celebrativa"

Il ducatista vuole lavorare duro anche a Magny-Cours nonostante gli manchino solo 3 punti

Checa:
Sono arrivati molto vicini al titolo lo scorso weekend all’Autodromo di Imola e adesso il team Althea Racing ed il pilota Carlos Checa viaggiano verso Magny-Cours per finire quello che hanno cominciato. La squadra Althea Racing, sotto la direzione di Genesio Bevilacqua, ha avuto solo due giorni per godere dei fantastici risultati ottenuti ad Imola la scorsa domenica. Carlos èsalito sul podio (terzo) in gara 1 prima di trionfare nella seconda manche. Questa prestazione ha portato lo spagnolo ad un totale di 417 punti. Sono mancati solo tre punti per poter festeggiare il titolo davanti al pubblico italiano e quindi, con un vantaggio di 97 punti su Marco Melandri, Checa ha ora bisogno solo di tre punti questo weekend per assicurarsi il titolo di campione Mondiale Superbike 2011. La Ducati ha un vantaggio importante sull’Aprilia nella classifica costruttori: 441 punti contro i 376 dei rivali. Il campionato costruttori potrebbe quindi essere deciso già questo domenica. Carlos Checa: "Andiamo a Magny-Cours dove vogliamo fare due buone gare, di massimo livello. La pista non è una di quelle favorevoli a noi, ma daremo il massimo come al solito e poi vedremo. Abbiamo dimostrato il nostro potenziale tutto l’anno e non voglio che domenica diventi una passeggiata celebrativa. Vorrei lavorare duro come abbiamo fatto in precedenza in ogni weekend, perchè è questo il modo migliore di raggiungere il titolo. Mi aspetto un giorno indimenticabile, ma dovrebbe essere una premiazione del lavoro fatto tutto l’anno da tutta la squadra. Abbiamo un bel progetto e quindi vorrei ricevere il trofeo nel modo giusto, quindi continueremo a dare il 100%. Fino alla fine".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie