Checa: "Pensiamo ancora una gara alla volta"

Biaggi si avvicina in classifica, ma il ducatista confida nel potenziale suo e della 1198

Checa:
Il team Althea Racing e il pilota Carlos Checa hanno festeggiato un doppio podio all'Automotodrom di Brno; il pilota spagnolo ha ottenuto due terzi posti ben meritati su uno dei circuiti più difficili per lui e la sua 1198. Il pilota Althea Racing è partito abbastanza bene nella prima manche, posizionandosi quarto alla fine del primo giro. Al terzo giro è riuscito a sorpassare Laverty conquistando il terzo posto e da quel punto ha spinto per raggiungere i due leader, Melandri e Biaggi, che a quel punto, vantavano un vantaggio di quasi due secondi. Verso metà gara Carlos girava più veloce di tutti e con questo passo impressionante ha potuto chiudere il gap e arrivare alle spalle di Max in seconda posizione. Checa è riuscito a passare il romano al 12esimo giro ma Biaggi è poi riuscito a superarlo in accelerazione poco dopo. La lotta per le posizioni che contano ha continuato fino al traguardo. Il pilota spagnolo ha dato tutto se stesso, e la sua determinazione gli ha regalato un bel terzo posto, su questo circuito che negli ultimi anni non gli ha mai consentito di esprimersi al meglio. Su un tracciato ancora più caldo (54˚C), Checa ha iniziato bene anche la seconda manche. In terza posizione alla fine del primo giro, ha raggiunto i due leader Melandri e Biaggi nell’arco di un paio di giri. Ha seguito da vicino i due piloti italiani ma purtroppo non è riuscito a superarli, chiudendo la seconda gara della giornata con lo stesso risultato della prima, un terzo posto finale e 16 punti importantissimi per la classifica. Dopo otto dei tredici round previsti, Checa continua a comandare la classifica con un totale di 293 punti contro i 263 di Biaggi. Ducati è ancora in testa alla classifica costruttori con 305 punti; Aprilia segue con 302. Carlos Checa: "Devo dire che sono veramente soddisfatto di aver fatto due podi qui a Brno. In gara 1 non sono partito male ma ho impiegato parecchi giri per superare Eugene e una volta fatta, c’era già un gap di un paio di secondi fra me e i due leader Marco e Max. Sono riuscito a raggiungerli finalmente e ho fatto tutto per tenere il loro passo e stare lì davanti. A un certo punto sono riuscito a superare Max, ma lui mi ha ripassato quasi subito. E’ stata una bella battaglia e a dire la verità sono soddisfatto del terzo posto perchè Brno è sempre stata una pista difficile per me. Considerando la situazione, il tracciato, i nostri rivali, dobbiamo essere soddisfatti della prestazione di oggi. Abbiamo lavorato bene tutto il weekend, trovando un buon set-up e scegliendo la gomma giusta – abbiamo fatto del nostro meglio. Max e Marco erano davvero forti qui, è un peccato che non potevo stare con loro ma sono comunque felice. Abbiamo sempre un vantaggio in classifica e l’importante è che siamo competitivi e costantamente veloci. Silverstone sarà un’altra pista difficile, ma poi arrivono altri circuiti dove siamo meno svantaggiati, quindi vedremo. Continuo a prendere una gara alla volta”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie