Checa: "Buon lavoro, ora tocca agli ingegneri"

Nonostante la pioggia di oggi, la 1199 Panigale cresce. Anche Melandri vede dei progressi con la gomma da 17"

Checa:
La pioggia caduta su Jerez de la Frontera non ha rovinato la giornata solamente ai piloti della MotoGp, ma chiaramente ha reso praticamente inutile anche quella dei piloti del Mondiale Superbike rimasti sul tracciato spagnolo, ovvero quelli di BMW e Ducati. Dopo aver atteso tutta la mattina nella speranza che le condizioni della pista potessero migliorare, gli uomini della Casa tedesca hanno deciso di rinunciare a mandare in pista Marco Melandri e Chaz Davies, che quindi hanno chiuso i test post-campionato con appena una giornata di asciutto all'attivo. Carlos Checa ed Ayrton Badovini invece hanno provato a salire in sella alle loro Ducati 1199 Panigale per fare almeno un paio di giri, ma poi sono stati anche loro costretti ad arrendersi a rientrare ai box e a chiudere anzitempo i loro test. L'ex campione del mondo comunque sembra soddisfatto del lavoro fatto nelle prime due giornate: "Vado in vacanza abbastanza tranquillo. E' stata comunque un'uscita molto positiva. Abbiamo tratto delle buone conclusioni, individuando le criticità di questa moto a livello di ciclistica. Stavolta sono riuscito a trasferire in maniera chiara le mie indicazioni, adesso tocca agli ingegneri". Anche Marco Melandri ha tracciato un bilancio positivo, anche se avrebbe sperato in un meteo più clemente: "Sicuramente la nostra speranza era quella di avere maggior tempo a disposizione sull'asciutto in questi test invernali. In ogni caso possiamo ritenerci soddisfatti in quanto siamo riusciti a completare il programma di test pianificato nelle giornate di mercoledì e giovedì. Ho iniziato il lavoro in pista provando le gomme da 17 pollici sulla moto versione 2012, poi una volta contenti del set-up raggiunto, abbiamo iniziato a provare diverse componenti per il 2013. Abbiamo un'idea chiara della direzione da intraprendere poiché sappiamo cosa c'è da fare". Con la giornata di oggi si possono considerare conclusi i test, almeno fino a gennaio. Da domani, infatti, scatta il divieto di provare che resterà in vigore fino al 15 gennaio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Carlos Checa , Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie