BMW prova a strappare Carlos Checa alla Ducati

BMW prova a strappare Carlos Checa alla Ducati

La Rossa proverà a tenerlo, ma ha già un'alternativa: dalla MotoGp potrebbe arrivare Nicky Hayden

La scorsa settimana ha avuto la sua prima presa di contatto con la nuovissima 1199 Panigale in versione Superbike, ma a quanto pare non è troppo scontato che il futuro di Carlos Checa sarà ancora a tinte Ducati. Per il paddock di Motorland Aragon, che ha iniziato ad animarsi ieri sotto un sole che ha reso il caldo veramente infernale, ha iniziato a prendere piede una voce che vuole un nuovo contatto tra il campione del mondo in carica e la BMW. Lo spagnolo è rimasto piuttosto soddisfatto della prima uscita con la nuova creatura di Borgo Panigale, ma visto che si appresta a spegnere 40 candeline potrebbe anche decidere di passare su una moto più "pronta" come la S1000RR, piuttosto che dedicarsi allo sviluppo della 1199 Panigale, sulla quale c'è anche l'ombra di limitazioni a livello di alimentazione e peso. Stando a quanto sostiene la Gazzetta dello Sport, il piano della Casa tedesca sarebbe quello di affiancare Checa a Marco Melandri in una sorta di "Dream Team". Anche se l'Audi, che ora è proprietaria della Ducati, sarebbe già pronta a replicare a questa offerta, non volendo perdere il suo uomo di punta. Tuttavia, a Borgo Panigale sarebbe già pronta l'alternativa: Nicky Hayden potrebbe lasciare la MotoGp e tornare a guidare le derivate di serie, con le quali era già stato campione negli States. Un'altra opzione potrebbe anche essere quel Leon Haslam che quindi verrebbe scaricato dalla BMW.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Nicky Hayden , Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie